risparmiare

risparmiare sulla spesa: 15 utili consigli

come risparmiare sulla spesa

chissà quante volte ti sei chiesta come risparmiare sulla spesa spendendo meno senza rinunciare alla qualità? e chissà quante volte hai comprato delle cose inutili e ti sei resa conto solo dopo essere tornata a casa dal supermercato?

non ti preoccupare, sei in buona compagnia, anche io, come tante altre donne come te, abbiamo avuto lo stesso problema, forse in passato non ci pensavo più di tanto ma poi le cose sono cambiate, la crisi si è fatta sentire ed ho dovuto cercare un buon metodo per risparmiare sulla spesa alimentare e di casa senza rinunciare alla qualità

ho dovuto sperimentare un pò prima di trovare il mio metodo di risparmiare sulla spesa alla fine ho capito che per poter risparmiare non esiste la bacchetta magica come comprare solo la merce in offerta oppure comprare solo prodotti al discount ma per farlo bene bisogna capire anche un pò le regole di mercato

risparmiare sulla spesa: 15 utili consigli noti e meno noti

ci sono dei consigli utili per risparmiare sulla spesa che se anche abbiamo imparato a memoria e pensato di aver messo già in pratica è bene sempre ripassare e guardare sotto altri punti di vista, vediamo insieme quali sono

scrivere una lista della spesa a casa con calma

come risparmiare sulla spesa alimentare

la lista della spesa a casa la facciamo un pò tutte, ma come? ti dico come la facevo io prima; scrivevo durante la settimana i prodotti da comprare su piccoli pezzi di carta di fortuna che puntualmente perdevo! poi alla fine arrivava il momento di andare al supermercato e ne scrivevo un’altra dicendo a me stessa che tanto mi ricordavo tutto

e invece no, puntualmente dimenticavo sempre qualcosa oppure compravo prodotti e alimenti che non erano finiti, ebbene, nulla di così grave ma per comprare quello che avevo dimenticato, dovevo ritornare in negozio prima della spesa settimanale prevista ma non riuscivo mai ad uscire dal negozio senza aver comprato altra merce non prevista e il budget prefissato saltava sempre!

che cosa ho imparato?

ho comprato un bel quadernetto, bello! si perchè adoro i quaderni carini anche se ho finito la scuola da un bel pezzo 🙂 lo tengo in cucina nel cassetto delle tovaglie a portata di mano, ho imparato ad organizzare la spesa e a scrivere subito quello che prendo dalla dispensa

leggi anche  pulire casa con prodotti naturali: rimedi fai da te

non andare a fare la spesa a digiuno

altro consiglio che avrai sentito tante di quelle volte ma non sempre si mette in pratica, però non è solo il problema di avere fame a farti comprare prodotti golosi a volontà che di solito non compri in casi normali, io per esempio non riesco a fare la spesa quando c’è molta confusione, non riesco proprio a pensare, mi viene un bel mal di testa!

perciò io non vado a fare la spesa a stomaco vuoto, non vado a fare la spesa di sabato e nemmeno di venerdì e non vado nemmeno nelle ore centrali della giornata

porta le buste per la spesa

anche questo è un altro consiglio sempre valido detto e ridetto che ti farà risparmiare un bel pò di centesimi, oltre alle buste grandi che di solito sono indispensabili per la spesa settimanale, prendi l’abitudine di avere nella borsa anche una o due buste più piccole richiudibili, ti saranno sempre utili in qualsiasi momento

leggere le etichette

questo è un consiglio che non vale solo per il risparmio ma sopratutto per conoscere bene quello che stai comprando, per capire cosa c’è dentro ad un alimento, grassi saturi, zuccheri nascosti, troppi conservanti, glutammato, mi raccomando se ne hai bisogno per leggere da vicino, non dimenticare di portare gli occchiali!

non comprare cibi già pronti oppure precotti

i cibi già pronti o precotti sono molto più cari degli stessi preparati in casa, oltre a risparmiare sai con certezza quali sono le materie prime che utilizzi per cucinare e sopratutto eviti tantissimi conservanti ed esaltatori di gusto! hai poco tempo da dedicare alla cucina?

non ti preoccupare ci sono tante alternative come preparare in anticipo i cibi e congelarli in casa e preparare un menù settimanale con ricette velocissime e buone e lasciare le pietanze più laboriose nel fine settimana

fai una lista del menù settimanale

per non sprecare soldi al supermercato prepara una lista settimanale del menù, sapendo in anticipo quello che andrai a cucinare ogni giorno, saprai cosa comprare senza prendere alimenti in eccesso, in più non avrai l’ansia di pensare ogni giorno a cosa preparare per il pranzo e la cena

leggi anche  Stelle di natale in cartoncino fai da te

fai attenzione alle promozioni

per carità, quasi tutti i grandi supermercati per attirare la clientela fanno delle promozioni a scadenza settimanale, se lo sconto o la promozione è applicata sui prodotti che ci sono sempre in negozio come la pasta, biscotti, detersivi e altro non dobbiamo affatto preoccuparci

è meglio fare attenzione alle offerte di grandi quantità di prodotti, 3×2 per esempio che se anche sono convenienti però fa salire di molto la spesa settimanale facendo scorta di alimenti e prodotti che magari non ci servono nell’immediato

fai attenzione anche a non comprare grandi quantità di alimenti che sono prossimi alla scadenza, devi fare il conto di quanto ci impieghi a consumarli per non sprecarli, il cibo non si deve mai buttare!

a proposito di prodotti in scadenza

nel mio supermercato c’è un piccolo reparto dove sono disponibili alimenti che sono in scadenza nel giro di pochi giorni con il 50% di sconto, è un bel risparmio se si acquistano per essere consumati il giorno stesso o in quelli successivi, come ho già detto, l’importante è non comprare più di quello che si consuma in famiglia

allo stesso modo spesso a fine giornata, per risparmiare sulla spesa, nel reparto orto-frutta e nel reparto pescheria ci sono sempre offerte dell’ultimo minuto per poter garantire merce sempre fresca

confronta il prezzo ma al kg e non sulla confezione

a volte credi che un prodotto costi di meno di un altro semplicemente guardando la confezione, invece devi fare attenzione anche alla quantità di prodotto che stai comprando, questo vale per molti tipi di alimenti confezzionati e anche per bagnoschiuma, balsamo, shampoo, detersivi per il bucato e per la casa

per risparmiare sulla spesa compra prodotti freschi di stagione

questo è uno dei punti più importanti per risparmiare sulla spesa, compra solo prodotti freschi di stagione, in ogni stagione c’è la verdura e la frutta che puoi comprare al giusto prezzo, non comprare l’uva a dicembre o le fragole a gennaio, ti costeranno un bel pò in più e inoltre potrebbero arrivare da molto lontano

leggi anche  pulire casa con prodotti naturali: rimedi fai da te

fai una sola spesa settimanale

da quando ho adotato questo metodo ho iniziato a risparmiare sulla spesa veramente, questo per me è stato il punto fondamentale, prima facevo la spesa in un negozio piccolo di paese, andavo ogni 2 giorni credendo di sapere cosa comprare, in realtà compravo più del necessario, attratta sopratutto dalle continue offerte

ora da molti anni mi reco in un supermercato molto più grande, una sola volta a settimana, lista in mano e la cifra che spendo settimanalmente è più o meno sempre uguale, tranne poi in periodi particolari come festività e compleanni, secondo me è importante decidere qual’è il budget mensile che potete utilizzare e dividerlo per 4

impara a fare autoproduzione in casa

ci sono tanti prodotti che puoi autoprodurre in casa e non è affatto difficile

  • fare il pane (se non sapete come farlo a mano oppure non avete tempo di impastare compratevi una macchina per il pane sarà un buon investimento)
  • fare i biscotti e i dolci in casa
  • fare la pasta fresca in casa
  • fare le marmellate e le conserve (utilizzando la frutta propria o di stagione)
  • fare i pelati ( in estate si possono produrre in casa i pelati in vasetto da utilizzare tutto l’anno)

scegliere i buoni sconto con i punti

nel mio supermercato da alcuni anni è possibile convertire i punti accumulati sulla carta fedeltà in buoni sconto in altri negozi tipo abbigliamento oppure avere un tot di litri di carburante e ancora convertire i punti in buoni da spendere direttamente in negozio, e questo mi sembra davvero una bella iniziativa

e per finire non dimenticare il mercato

come risparmiare sulla spesa consigli

nel mercato rionale o di paese si può risparmiare sulla spesa specialmente di frutta e verdura ma non sempre, bisogna che ti ricordi i prezzi del negozio per poterli confrontare però di bancarelle ce ne sono tante e ci sarà sempre un posticino dove puoi trovare risparmio e qualità!

spero che questi consigli ti saranno utili, ti ho spiegato il mio modo di risparmiare sulla spesa forse il tuo sarà diverso raccontami il tuo 🙂

altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *