giardino

petunie e surfinie cura e coltivazione

petunie e surfinie cura e coltivazione

petunie e surfinie,cura,coltivazione,capire la differenza,quando piantare e come avere fioriture spettacolari tutta l’estate

petunie e surfinie sono il fiori simbolo dell’estate, ci regalano per tutto il periodo estivo delle spettacolari fioriture e la scelta su varietà e colori è davvero molto ampia

dal bianco al blu, dal rosa tenue al rosso intenso passando per tutti i toni e le sfumature possibili, ci sono varietà di petunie e surfinie a fiori piccoli e grandi, semplici, doppi, striati e variegati, a crescita compatta o ricadente

petunie e surfinie cura e coltivazione: differenza

petunie e surfinie coltivare facilmente

qual’è la diferrenza tra petunie e surfinie? è solo nel diverso tipo di crescita, le petunie crescono a forma eretta mentre le surfinie sono piante ricadenti, i loro steli si possono allungare di molto per più di un metro

petunie e surfinie sono piante annuali, la maggior parte delle numerose varietà presenti sul mercato che coltiviamo nei nostri giardini sono ottenute da 2 esemplari dell’America del sud

petunie e surfinie: coltivare le piante dai semi

se hai un grande giardino e hai bisogno di tante piante, puoi seminare petunie e le surfinie in un terriccio a base di torba a partire da febbraio-marzo in un luogo caldo oppure in serra, quando le piantine saranno spuntate numerose sarà tempo di trasferirle in piccoli vasi per farle irrobustire fino alla fine della primavera quando saranno messe a dimora

petunie e surfinie differenza

petunie e surfinie cura e coltivazione: quando piantare

petunie e surfinie fiori

quando piantare petunie e le surfinie? prima dell’arrivo del caldo estivo, quindi in tarda primavera, hanno bisogno di tanta acqua e tanto sole, e per nutrire la pianta delle concimazioni settimanali con fertilizzante universale per fiori

petunie e surfinie amano il terriccio ben drenato e mantenuto sempre umido, ma la cura che farà produrre abbondanti fioriture per tutta l’estate è quella di togliere ogni giorno i fiori appassiti

leggi anche  coltivare le ortensie in vaso e in giardino

togliendo tutti i fiori appassiti da petunie e surfinie, la pianta sarà stimolata a crescere ma non solo, non tutti i fiori appassiti riescono a seccare, quelli che si trovano all’interno dei rami , coperti da tanta vegetazione marciscono e se lasciati possono contribuire a marcire anche le foglie e di conseguenza tutta la pianta

 petunie e surfinie differenza

petunie e surfinie cura e coltivazione: potatura

un trucco per mantenere rigogliose petunie e surfinie consiste nel potare la pianta a fine luglio quando dopo le prime abbondanti fioriture, gli steli diventano troppo lunghi e i fiori più radi però la pianta essendo ancora in vegetazione produce tante gemme, potare gli steli a metà, contribuisce nel giro di 10-15 giorni a rigenerare la fioritura

petunie e surfinie: malattie e parassiti

petunie e surfinie sono esposte a malattie provocate dagli afidi, parassiti che si insediano su tutta la pianta fino a farla seccare completamente, il rimedio naturale è di fare attenzione a tagliare la parte infestata prima possibile

altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *