dolci, ricette

Pan di spagna ricetta senza lievito soffice

pan di spagna ricetta senza lievito

Il Pan di spagna è uno dei dolci base più versatili e usati nella pasticceria italiana, farcito con ogni tipo di crema pasticcera e panna.

Soffice e piacevolmente spugnoso, si riconosce a colpo d’occhio dall’aspetto, colore chiaro, profumato e leggero.

Le ricette del Pan di spagna sono veramente tante, quella classica è senza lievito e con la sola farina ma ogni variante è sempre buona purchè si rispettino le fasi di lavorazione nell’impasto.

Anche se il Pan di spagna è realizzato con solo 3 ingredienti base, la farina, lo zucchero e le uova non è altrettanto facile la perfetta riusciuta del dolce.

Ma non devi spaventarti, non è difficile, basta seguire alla lettera le indicazioni della ricetta che hanno dei passaggi ben precisi.

Una volta che hai preso confidenza con la ricetta del Pan di spagna, puoi sbizzarrirti nel preparare le torte farcite, zuppa inglese, tiramisù, e la versione al cacao con cui realizzare meravigliose torte di compleanno.

Pan di spagna: ricetta classica senza lievito

Ingredienti per uno stampo di 22 cm

  • 5 uova freschissime
  • 75 gr di farina 00
  • 75 di gr di fecola di patate
  • 150 gr di zucchero
  • una bustina di vanillina
  • buccia grattugiata di un limone bio
  • 3 cucchiai di acqua freddissima
  • un pizzico di sale

Procedimento

Il procedimento per fare il Pan di spagna è uguale se fatto con una frusta a mano, con il frullatore elettrico oppure nella planetaria.

Consiglio comunque di usare il frullatore o la planetaria, con la frusta a mano ci vuole troppo tempo ed è anche faticoso.

pan di spagna ricetta

1) Sgusciate in una ciotola alta le uova con la buccia del limone grattugiata, lo zucchero e l’acqua fredda e montare a lungo l’impasto fino a quando sarà diventato molto gonfio chiaro e compatto.

Per capire se l’impasto è perfetto fate la prova sollevando la frusta, è pronta quando scenderà a nastro e quando ricade nell’impasto ci metterà un pò ad amalgamarsi al resto. (foto 1)

2) Unite la farina con la fecola di patate e la vanillina e setacciatela poco alla volta sull’impasto, (foto 2) poi con un cucchiaio di legno sollevate l’impasto dal basso verso l’alto fino a quando la farina sarà ben amalgamata.

Controllate bene che all’interno dell’impasto non sia rimasta la farina a grumi altrimenti la ritroverete sempre a grumi nell’interno del Pan di spagna cotto.

Continuate a settacciare la farina e ad amalgamarla nell’impasto fino a quando sarà terminata, cerca di livellarlo bene senza premere troppo.

Pan di spagna: cottura

3) Versa l’impasto in un tegame a cerniera e cuocere nel forno preriscaldato a 180° per 30 minuti senza mai aprire il forno.

Passati i 30 minuti aprite il forno velocemente e fate la prova con lo stecchino per verificare la corretta cottura poi spegnete il forno e lasciate il dolce a raffreddare per almeno 10 minuti.

Sformate il Pan di Spagna e lasciatelo raffreddare completamente e procedete alla farcitura oppure spolverizzate con lo zucchero a velo.

altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *