Home » Marmellata di uva spina fatta in casa (confettura)

Marmellata di uva spina fatta in casa (confettura)

come fare la marmellata di uva spina La marmellata di uva spina fatta in casa è una confettura golosa dolce ma allo stesso tempo acidulo, preparla con queste bacche che sono dei frutti di bosco appartenenti alla famiglia dei ribes, è molto facile.

Dopo la marmellata di lamponi e di more ecco un’altra confettura golosa da fare con i piccoli frutti di bosco.

L’uva spina ha la particolarità di avere delle spine sottili, queste bacche infatti devono essere raccolte quando non sono troppo mature con guanti spessi ma durante la cottura le spine si perdono.

Marmellata di uva spina fatta in casa: ingredienti

marmellata di uva spina ingredienti

Gli ingredienti sono pochi ma bastano per realizzare una confettura di uva spina ottima e genuina da gustare sulle fette di pane o sulle fette biscottate a colazione oppure da utilizzare nel dessert, arricchire il gelato e lo yogurt, farcire gustosissime crostate e decorare cheesecake.

  • 1 kg di uva spina
  • 500 gr di zucchero
  • il succo di un limone
  • buccia grattugiata di un limone

Come fare la marmellata di uva spina

come fare la marmellata di uva spina

  • Lavare e mondare i chicchi di uva spina, togliendo tutti i piccioli con cura perchè sono duri.
  • Versare l’uva spina su un canovaccio pulito per far sgocciolare l’acqua in eccesso.
  • Versare l’uva spina in una pentola capiente a doppio fondo.
  • Aggiungere lo zucchero, il succo del limone filtrato e la buccia grattugiata, accendere il fuoco.
  • Cuocere a fiamma vivace fino a far bollire poi abbassare la fiamma e continuare la cottura avendo cura di mescolare molto spesso.
  • Dopo 30 minuti circa i chicchi dell’uva spina saranno disfatti e la composta sarà di un colore giallo-verde.
  • E’ tempo di spegnere il fuoco e passare il composto nel passaverdure in modo da eliminare le bucce e i semini.
  • Rimettere ora la marmellata di uva spina sul fuoco e continuare la cottura fino a quando sarà addensata.
  • Versare un cucchiano di confettura su un piattino e dopo qualche secondo inclinarlo, se scende a fatica è pronta, altrimenti cuocere per qualche minuto ancora.
  • Spegnere il fuoco e versare la marmellata ancora bollente nei barattoli sterilizzati con uno dei metodi per sterilizzare i vasetti di vetro.
  • Chiudere subito i vasetti e capovolgerli in modo da sterilizzare anche i tappi e creare il sottovuoto.
  • Lasciare i vasetti capovolti per 15 minuti circa poi rimettere sul dritto e lasciare raffreddare completamente prima di etichettarli con data e anno e riporli in un luogo fresco e asciutto.
  • Una volta aperti i vasetti di marmellata di uva spina devono essere conservati in frigo.

Altre ricette di marmellata

Marmellata di mirtilli fatta in casa ricetta

Marmellata di fragole fatta in casa ricetta

Marmellata di ribes fatta in casa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »