Home » Marmellata di fichi fatta in casa (confettura)

Marmellata di fichi fatta in casa (confettura)

marmellata di fichi fatta in casaLa marmellata di fichi fatta in casa è una vera bontà, conservare questi frutti estivi deliziosi in confettura è un ottimo modo per racchiudere il sole d’estate nei vasetti di vetro e utilizzare durante l’inverno per la colazione da spalmare sul pane o sulle fette biscottate e per farcire le crostate.

I fichi sono dei frutti ricchi di potassio, fosforo, calcio e ferro, manganese e tanta vitamina A, oltre alla marmellata si possono fare le composte e far seccare al sole.

Marmellata di fichi fatta in casa: ingredienti

  • 1 kg di fichi mature al punto giusto, non ammaccati e sani raccolti nei campi oppure acquistati a km 0
  • 500 gr di zucchero
  • 1 limone
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di cannella

Marmellata di fichi fatta in casa: ricetta

  • Pelare i fichi senza lavarli, tagliarli a metà per controllare che l’interno sia sano e integro.
  • Mettere i fichi in una pentola a doppio fondo e capiente con lo zucchero, il succo del limone filtrato, la bustina di vanillina e la cannella e portare ad ebollizione.
  • Cuocere il composto di fichi per almeno 30 minuti mescolando spesso.
  • Fare la prova versando un cucchiaino di marmellata sul piattino, far raffreddare qualche secondo e poi inclinare il piattino, se scende a fatica, è pronta.
  • Spegnere il fuoco e invasare subito  la marmellata di fichi nei vasetti sterilizzati, chiuderli bene con tappi di metallo nuovi.
  • Capovolgere i vasetti per far sterilizzare i tappi e per fare il sottovuoto.
  • Quando i vasetti saranno completamente raffreddati, etichettarli con data e anno e sistemare nella dispensa.

Leggi anche → Come fare la marmellata di Lamponi

Marmellata di fichi senza zuccheri aggiunti

Per chi ama il sapore poco dolce e spiritoso, la confettura di fichi si può preparare anche senza zuccheri aggiunti sfruttando la pectina che contiene la frutta stessa.

  • 1 kg di fichi maturi rigorosamente bio o raccolti
  • 2 mele
  • 1 limone
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di cannella

Il procedimento è uguale alla ricetta descritta sopra ma non si può definire una marmellata o confettura perchè manca lo zucchero che fa da conservante, piuttosto si può definire una composta di fichi e di conseguenza non si conserva tanto a lungo, il mio consiglio è di sterilizzare i vasetti prima vuoti e poi pieni per almeno 20 minuti dopo che inizia il bollore oppure l’alternativa è di farne poca e di tenerla in frigo e di utilizzarla il prima possibile sopratutto dopo aver aperto il vasetto.

Altre ricette di marmellata fatta in casa

Marmellata di albicocche fatta in casa

Marmellata di uva spina

Marmellata di ribes fatta in casa

Marmellata di mirtilli fatta in casa

Marmellata di fragole fatta in casa

Marmellata di more ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *