orto

Lavori da fare in giardino e nell’orto a maggio

lavori da fare in giardino e nell'orto a maggio

Quali sono i lavori da fare in giardino e nell’orto a maggio? In questo mese il tuo giardino si risveglia e le piante hanno bisogno di cure, scopri cosa fare.

Siamo nel mese più bello, trascorso l’inverno, abbiamo provveduto a fare i lavori in giardino e nell’orto ad Aprile  e atteso pazientemente che la natura facesse il suo corso, ed ora, finalmente sono arrivati i frutti del nostro lavoro.

Le rose in giardino e le rose rampicanti sono in piena fioritura, così come i gigli, le verbene i gerani e e la dimorfoteca, anche le ortensie sono ormai prossime alla fioritura.

Lavori da fare in giardino e nell’orto a maggio

Il giardino è nel pieno della fioritura e se tutto questo ti piace, devi mantenerlo bello e rigoglioso con le giuste attenzioni e cure, scopri quali sono i lavori da fare nel mese di maggio in giardino e nell’orto, quali fiori e ortaggi piantare.

Bisogna saper sfruttare al massimo questo periodo e preparare le piante ad affrontare il prossimo caldo estivo, la terra inizia a seccare con più facilità e le innaffiature devono essere più frequenti.

Cosa piantare a maggio nel giardino

E’ il momento di trapiantare le piantine di petunie e surfinie se le hai seminate per tempo, altrimenti devi procurarti delle piccole piantine in vivaio.

In questo periodo si possono acquistare delle piantine di begonie e dalie da trapiantare ma se le hai seminate, ora puoi metterle a dimora.

Cure e trattamenti contro i parassiti

Con l’aumento delle temperature e l’umidità tornano anche le malattie e i parassiti delle piante, bisogna fare dei trattamenti efficaci per combatterli.

I parassiti più comuni sono gli afidi e la cocciniglia che se non trattati possono rovinare in poco tempo piante e fiori.

Gli antiparassitari si trovano in qualsiasi negozio di articoli per giardinaggio, di solito si devono dliluire in acqua e bagnare il terreno oppure spruzzati direttamente sulle piante.

E’ tempo di concimare

In questo periodo tutte le piante del giardino hanno bisogno di maggiore nutrimento per sostenere la fioritura e affrontare il caldo che aumenta sempre di più.

Alberi e siepi, piante da fiore, rose  e rampicanti, hanno tutte bisogno di concime organico da mescolare al terriccio, mentre per le bulbose si può somministrare del fertilizzante liquido da diluire nelle irrigazioni.

Per prolungare la fioritura dopo il mese di maggio

Se vuoi mantenere le splendide fioriture in giardino anche dopo il mese di maggio devi seguire questi accorgimenti

  • Pulire le piante molto spesso dai fiori e foglie secche.
  • Cimare i rami delle piante di rose dopo ogni fioritura.
  • Alcune piante in vaso devono essere spostate a mezz’ombra se soffrono il caldo.
  • Aumentare le irrigazioni, la terra deve essere sempre umida.
  • Non bagnare direttamente sui fiori o su foglie delicate.

Tutti i lavori da fare nell’orto a maggio

Per l’orto questo è il momento migliore di piantare molte varietà di verdure e ortaggi e raccogliere quelle giunte a maturazione.

A maggio si possono piantare ( o trapiantare se sono state seminate per tempo) le melanzane, i pomodori, l’anguria, la verza, i peperoni, le carote, la lattuga, i meloni, i fagiolini, le zucchine e la rucola.

E non dimentichiamoci delle erbe aromatiche come il basilico e il prezzemolo.

Anche nell’orto è giunto il momento di aumentare le irrigazioni e pensare anche ad sistema a goccia per semplificare il lavoro specialmente se l’orto è grande.

Il momento migliore di innaffiare l’orto è la sera, in questo modo la terra resta bagnata piùa lungo e le piante ne beneficiano.

Il mese di maggio è un periodo ricco anche di frutti da raccogliere, albicocche, nespole, fragole, pere, ciliegie, limoni sono frutti di stagione, è bene saperlo anche per fare gli acquisti in modo consapevole.

altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *