Home » Giglio Mapira: una fioritura spettacolare

Giglio Mapira: una fioritura spettacolare

gigli mapira

Il giglio Mapira è un varietà di Lilium asiaticum dalla fioritura spettacolare, un fiore meraviglioso che non passa inosservato in giardino, in aiuola o in vaso, scopri come coltivare e riprodurre.

Se ami coltivare i gigli non puoi farti sfuggire questi maestosi esemplari dall’incredibile colore bordeaux intenso con numerosi fiori grandi e aperti.

Non conoscevo il giglio Mapira e l’ho scoperto per caso nel supermercato dove faccio abitualmente la spesa ma ero molto scettica sull’immagine della confezione non pensavo che quel colore di gigli esistesse per davvero ed ho preso solo un bulbo per prova e invece sono rimasta senza parole, una fioritura spettacolare, 19 fiori di colore bordeaux su uno stelo robusto alto 120 cm.

La primavera successiva ne sono nati 2 grandi con 12 fiori e uno piccolo, si sono moltiplicati da soli, non ho tolto i bulbi dal terreno, ho solo tagliato lo stelo una volta secco.

Coltivare il giglio Mapira in aiuola o vaso è la stessa cosa?

coltivare i gigli mapira

Scrivo la mia esperienza personale, io ho coltivato i gigli Mapira in un aiuola abbastanza profonda con un buon terriccio di bosco mescolato a terriccio universale e torba ed ho avuto la soddisfazione di avere dei fiori di un colore bordeaux intenso mentre la mia mamma che l’ha coltivati in vaso ha ottenuto dei fiori molto più chiari e più piccoli.

Il mio consiglio è di coltivare i gigli Mapira in vasi molto grandi e profondi perchè hanno bisogno di spazio per crescere rigogliosi.

Se invece i gigli sono coltivati in aiuola o in giardino in piena terra, assicuratevi di lasciare molto spazio intorno perchè nel giro di pochi anni i bulbi si moltiplicheranno tantissimo, ed ora passiamo alla scheda tecnica dei gigli Mapira.

Giglo Mapira: Quando piantare- come moltiplicare-cure

gigli mapira fioritura
  • Mettere i bulbi a dimora in aiuola, piena terra o vaso grande in autunno in un posto soleggiato o in mezz’ombra ad una distanza di circa 15 cm l’uno dall’altro e ad una profondità di circa 10-15 cm circa.
  • Innaffiare abbondantemente al momento della messa a dimora poi bagnare ogni tanto solo se il clima è secco altrimenti basta la pioggia invernale, in primavera innaffiare all’occorrenza.
  • Fioriscono all’inizio dell’estate o in primavera inoltrata.
  • I fiori del giglio Mapira sono molto grandi con 6 petali e il colore può variare in base alla varietà, sono delicatamente profumati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *