giardino

fucsie coltivazione e cure per fiori stupendi

fucsie coltivazione e cure

fucsie, coltivazione e cure per fiori stupendi ed eleganti, una cascata di fiori per le zone più in ombra del giardino o del balcone

belle ed eleganti, le fucsie sono delle piante adatte a giardini grandi e piccoli o balconi che hanno delle zone esposte al nord e sopratutto in ombra, che è il requisito fondamentale per poterle coltivare e avere una fioritura incantevole, alcune varietà di fucsie come la fucsia magellanica, formano una cascata di fiori stupendi che ricordano le ballerine

fucsie coltivazione e cure: terriccio ideale

come coltivare le fusie

le fucsie sono delle piante perfette per essere coltivate in vaso, amano l’ombra e il terriccio deve essere fresco e ben drenato, ricco di sostanze organiche, questo periodo è perfetto per piantare una fuscia a patto di non togliere il pane di terra intorno alle radici

si deve solo aggiungere del terriccio fresco e ricco di sostanze organiche intorno al pane di terra e radici, si colloca il vaso in piena ombra ma luminoso e fresco

il terriccio deve mantenere sempre umido, bene lasciare sotto al vaso il sottovaso per mantenere sempre un ristagno d’acqua

fucsie coltivazione e cure: come trapiantare

fucsie coltivazione e cure come trapiantare

  • procurarsi un vaso grande adatto alle piante di fucsia da trapiantare possibilmente in coccio, io di solito metto un pezzo di coccio rotto di un altro vaso al centro per favorire la fuorisciuta dell’acqua in eccesso
  • procurarsi un buon terriccio ricco di sostanze organiche, distribuire al centro del vaso un pò di terriccio
  • togliere con delicatezza il pane di terra e radici dal vaso di fucsie
  • sistemare le fucsie al centro del vaso
  • versare altro terriccio facendo attenzione a pressare ogni tanto, coprire di terriccio il vecchio pane di terra per almeno 3-4 cm
  • infine pressare ancora per compatare il terriccio specialmente intorno alla base della pianta e innafiare delicatamente con uno spruzzino
leggi anche  coltivare le fresie in vaso e in giardino

fucsie come coltivare e riprodurre

come riprodurre le fucsie a talea

come riprodurre le fucsie a talea

le piante delle fucsie si riproducono abbastanza facilmente nel pieno periodo di vegetazione per talea ecco come fare

  • preparare dei piccoli vasetti con un buon terriccio ricco di sostanze organiche
  • prelevare dalla pianta dei rametti di circa 10 dell’anno, cioè non quelli legnosi ma quelli più teneri e rossastri
  • tagliare le foglie alla base del gambo con un paio di forbici facendo attenzione a non togliere anche i piccolissimi germogli che si nascondono alla base delle foglie stesse
  • lasciare le foglie all’apice del rametto
  • sistemare le talee nei vasetti, bagnare delicatamente con uno spruzzino e tenere in un luogo fresco e all’ombra, va bene collocarle anche sotto le piante grandi

nel giro di poche settimane si potranno notare i nuovi germogli crescere e vegetare

fucsie coltivazione e cure: come concimare

fucsie come coltivare

 

le fucsie, come già detto, hanno bisogno di un terreno ricco di sostanze organiche per permettere alla pianta di attingere nutrimento costante, un concime organico granulare o letame a pellet sono particolarmente utili allo scopo

fucsie coltivazione e cure: varietà

esistono tante varietà di fucsie ma quella più nota che troviamo nelle serre e nei fiorai è la fucsia magellanica, bellissima pianta con fiori semplici e doppi in tante varietà di colore

fuchsia magellanica

fucsie coltivazioni e cure per fiori stupendi

è una varietà di fucsia che proviene dall’America centrale e meridionale, nel suo habitat naturale può arrivare a 4 metri d’altezza e 2 metri di larghezza, è una pianta molto rustica

i fiori della fucsia magellanica hanno dei colori che variano dal color cremisi al rosso, oppure viola chiaro e scuro e rosa chiaro, anche gli stami sono molto belli da vedere, molto lunghi e colorati

leggi anche  come coltivare le primule

fuchsia fulgens

è una pianta originaria del messico che nel suo habitat naturale può diventare anche un piccolo albero, produce fiori molto lunghi di colore rosso

fuchsia triphylla

pianta originaria delle Indie occidentali, non diventa molto grande, massimo 60 cm, i suoi fiori sono rosso/arancioni

fuchsia procumbens

fucsia originaria della Nuova Zelanda, produce piccoli fiori senza corolla, può essere coltivata anche all’interno

fuchsia corymbiflora

questa varietà è originaria del Perù, i suoi fiori sono molto lunghi, di circa 8 cm, di colore rosso scarlatto, può raggiungere i 3 metri d’altezza e circa 2 metri di larghezza

fuchsia x speciosa

è una varietà con portamento cespuglioso, produce fiori dall’inizio dell’estate fino a fine ottobre

come fare una fucsia ad alberello

fucsie come concimare

lo sai che puoi fare una fucsia ad albero facilmente? devi solo seguire questi semplici passaggi

  • dopo aver fatto una talea come spiegato prima si devono togliere tutte le foglie e i germogli che cresceranno sul giovane fusto
  • il fusto in questo modo crescerà in altezza, quando questa avrà raggiunto circa gli 80/100 cm si dovrà tagliare la cima
  • in questo modo sul fusto si sviluperanno i rami laterali
  • quando i rami laterali saranno di circa 20/25 cm, si tagliano le cime di tutti
  • ora l’alberello è pronto per infoltire la vegetazione e la futura fioritura
  • consiglio di mettere un tutore sul fusto fino a quando non diventerà abbastanza robusto
  • fare attenzione a non posizionare l’alberello in una zona molto ventosa per non rischiare la rottura del fusto

ti è piaciuto l’articolo? condividilo sulla tua pagina social!

altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *