Home » Essiccare i fiori con la sabbia: guida facile

Essiccare i fiori con la sabbia: guida facile

come essiccare i fiori con la sabbia

Essiccare i fiori con con la sabbia è uno dei metodi più antichi di essiccazione per disidratazione, la sabbia inoltre, è un materiale naturale, di facile reperibilità e anche economico.

Se vuoi sapere come essiccare i fiori facilmente, il metodo con la sabbia è uno tra quelli che mantiene di più il colore naturale dei fiori.

Ci sono diverse tecniche per essiccare i fiori, il metodo di essiccazione con la sabbia è perfetto per una grande varietà di fiori tranne che per quelli più delicati come, ad esempio, le peonie, in questo articolo cercherò di spiegare in modo semplice come funziona questa tecnica.

Essiccare i fiori con la sabbia: cosa serve

essiccare i fiori con la sabbia tecnica

  • Fiori e vegetali da essiccare
  • Scatole di cartone
  • Sabbia
  • Colino

Preparare la sabbia

La sabbia deve essere filtrata per toglire tutti i residui estranei come piccole pietre o scaglie di legno e comunque tutti quei corpi estranei che potrebbero rovinare i fiori e creare persino umidità all’interno delle scatole.

Si può lavare la sabbia prima di essere filtrata, basta inserirla in un secchio e riempirlo d’acqua poi scolare la maggior parte di acqua e setacciare la sabbia facendola passare attraverso un setaccio che trattiene la maggior parte dei corpi estranei e farla asciugare al sole.

Successivamente versare poco per volta la sabbia su dei fogli di giornale eliminando a mano tutto quello che ancora è rimasto, far asciugare la sabbia al sole per almeno 2 giorni oppure si può asciugare in forno ad una temperatura di circa 120° per almeno 1 ora, conservarla in un contenitore asciutto come le buste di cartone.

Come essiccare i fiori con la sabbia

essiccare i fiori con la sabbia

  • Versare uno strato di sabbia nella scatola di cartone e livellare.
  • posizionare delicatamente i fiori con lo stelo corto sulla sabbia tenendoli lontani tra loro.
  • Versare la sabbia sui fiori con l’aiuto di un bicchiere di plastica e un colino in modo molto delicato per evitare di dannegiare i petali e altre parti delicate della pianta.
  • Ricoprire completamente i fiori ed eventuali foglie con la sabbia facendo attenzione a non lasciare parti vuote tra i petali.
  • Una cosa importante è di non inserire fiori di diverse dimensioni e tipologia perchè hanno tempi diversi di essiccazione.
  • Chiudere la scatola con il coperchio di cartone e tenere in una stanza asciutta per circa 2/3 settimane, controllare se i fiori sono completamente secchi prima di estrarli tutti.
  • Spolverarli dalla sabbia con molta delicatezza e riporli in una scatola di legno o cartone pulita fino a quando non si devono usare per le decorazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *