primi piatti, ricette

Condire la pasta con i sughi veloci: 15 ricette gustose

come condire la pasta con sughi veloci e appetitosi

In questa guida: come condire la pasta con i sughi veloci e gustosi, le migliori ricette con verdure, pomodori, tonno e pesce.

A casa mia la pasta si cucina 7 giorni su 7 anche se io non la mangio tutti i giorni ma il resto della famiglia si, per questo sono diventata esperta nel condire la pasta in tanti modi diversi.

E’ ovvio poi che ci sono sempre le ricette preferite, quelle che non devono mai mancare nel menù settimanale che non stanacano mai però in cucina è bello variare!

Ci piace molto le condire la pasta con i sughi veloci da fare mentre la pasta cuoce, quelle saltate in padella profumate e invitanti.

Diciamo che di norma, la pasta viene condita con un buon sugo di pomodoro fatto in casa, d’estate produciamo i pomodori e facciamo la salsa.

Ma la mia preferita è la pasta con il sugo di verdure di stagione che cambiano in base ai mesi sia perchè mi sembra di mangiare di più e poi perchè è buonissima

Ti avviso però che nella maggiorparte delle ricette di pasta non troverai la quantità esatta degli ingredienti, da buona cuoca salentina non lo faccio mai, solo per i dolci, per il resto vado a occhio.

Perciò cerco di dare un minimo di indicazione sulla quantità degli ingredienti, ti puoi regolare anche in base alle quantità che usi di solito per cucinare per te o per la tua famiglia.

Condire la pasta con i sughi veloci di pomodoro

Adoro i pomodori, quelli rossi e freschi appena raccolti dalle piante, quelli gialli, i famosi pomodori de pennulla, e quelli secchi ammollati sott’olio.

Le ricette per condire la pasta con i sughi veloci di pomodoro non si contano queste sono le mie preferite:

Pasta con pomodorini e basilico

per 4 persone:

  • 350 gr di pasta.
  • 500 gr circa di pomodorini.
  • un mazzetto di basilico fresco.
  • 4/5 cucchiai di olio d’oliva.
  • 1 spicchio d’aglio.
  1. Si scelgono i pomodorini rossi e maturi ma sodi, si lavano e si tagliano in 2 o 4 pezzi, nella padella larga si versa l’olio e si soffrigge l’aglio e un pezzetto di peperoncino (non è obligatorio)
  2. Si versano i pomodorini nella padella quando mancano 5 minuti di cottura della pasta, si saltano a fuoco vivace e si aggiunge il sale.
  3. Quando la pasta è cotta, si scola e si butta direttamente in padella, si aggiunge tanto basilico fresco spezzettato e non tagliato e si spadella per alcuni secondi, si può aggiungere il pepe o una manciata di grana a scaglie.

come condire la pasta con sughi veloci e sfiziosi

La stessa ricetta si può fare con i pomodorini crudi e il prezzemolo fresco al posto del basilico, a parte si soffrigge l’aglio nell’olio e poi a fine cottura della pasta si spadella con i pomodorini e il prezzemolo, un pò di pepe sarebbe l’ideale se piace.

Spaghetti con pomodorini e pane grattugiato

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di spaghetti
  • 500 gr di pomodorini circa
  • un mazzetto di prezzemolo tritato
  • 1 spicchio d’aglio
  • una grossa manciata di pane grattugiato.
  1. Lavate e tagliate i pomodorini in 4 parti.
  2. soffrigete l’aglio nell’olio in una padella larga e versate i pomodorini.
  3. intanto cuocete la pasta e quando è cotta versatela in padella e amalgamatela a fuoco spento con del pane grattugiato e tanto prezzemolo tritato.

Pasta con pomodorini e zucchine

Per 4 persone:

  • 300 gr di pasta corta
  • 300 gr di pomodorini
  • 3 zucchine medie fresche
  • grana grattugiato a piacere
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo tritato.
  1. Lavate e affettate le zucchine a rondelle di pochi millimetri.
  2. Tagliate in 4 spicchi i pomodorini.
  3. Fate soffriggere l’olio in una padella larga.
  4. Versate le zucchine e fate rosolare per qualche minuto.
  5. Unite i pomodorini, salate e cuocete fino a quando la pasta è cotta.
  6. Scolate la pasta e versatela nella padella, aggiungete il prezzemolo tritrato.
  7. Spadellate per qualche secondo.
  8. Aggiungete il grana e portate subito in tavola.

Condire la pasta con i sughi veloci di verdure

Pasta con le zucchine

Per 4 persone:

  • 500 gr di zucchine fresche e medie.
  • 300 gr di pasta corta.
  • 5 cucchiai di olio d’oliva.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • Un mazzetto di prezzemolo tritato
  • Sale e pepe
  1. Lavate e tagliate le zucchine a rondelle sottili.
  2. Fate soffriggere l’aglio nell’olio.
  3. Versate le zucchine, salate e cuocete a fuoco vivace mentre la pasta cuoce.
  4. Scolate la pasta e versatela nella padella.
  5. Aggiungete il prezzemolo e il pepe, spadellate e servite.

Condire la pasta con le zucchine e i fiori

Per 4 persone:

  • 300 gr di pasta
  • 8 fiori di zucchina.
  • 3 zucchine medie.
  • 1 scalogno.
  • 4 cucchiai di olio d’oliva.
  • Prezzemolo tritato
  • Sale e pepe
  1. Pulite i fiori di zucchina, togliete i gambi e le foglioline intorno al fiore che partono dal gambo, lavateli delicatamente e asciugateli con carta assorbente.
  2. Lavate e tagliate le zucchine a quadretti di 1 cm.
  3. Mettete a bollire l’acqua per la pasta.
  4. Tritate lo scalogno finemente e tagliate i fiori in pezzi grossi.
  5. Fate soffriggere lo scalogno nell’olio d’oliva, aggiungete le zucchine e i fiori e fate cuocere a fuoco moderato per 5 minuti.
  6. Scolate la pasta, versatela in padella, aggiungete il prezzemolo e il pepe, amalgamate e servite.

condire la pasta con sughi veloci e buonissimi

Condire la pasta con le melanzane

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di pasta.
  • 2 melanzane medie.
  • 2 filetti di acciuga.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • Una manciata di grana grattugiato.
  • Prezzemolo tritato
  • 1 peperoncino piccante.
  • 5 cucchiai di olio d’oliva.
  1. Mettere l’acqua per la pasta.
  2. Lavate le melanzane e tagliatele a dadini di circa 1 cm.
  3. Soffriggete l’aglio nella pentola capiente.
  4. Unite i filetti d’acciuga, il peperoncino e le melanzane a dadini.
  5. Salate, mescolate e fate cuocere per alcuni minuti fino a quando la pasta sarà cotta.
  6. Scolate la pasta e versatela nella padella, mesolate per insaporire per qualche secondo e poi unite il prezzemolo, e il formaggio, mescolate ancora un attimo e servite subito.

Condire la pasta con la crema di peperoni gialli

Per 4 persone:

  • 300 gr di pasta.
  • 2 peperoni grossi gialli.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 4 cucchiai di olio d’oliva.
  • Un mazzetto di prezzemolo.
  • 1 cucchiaio di philadelphia.
  • Sale e pepe.
  1. Lavate e tagliate a quadretti i peperoni.
  2. Rosolare l’aglio nell’olio e poi inserite i peperoni, il prezzemolo, il sale e il pepe.
  3. Far cuocere a fuoco vivace per 10 minuti, intanto cuocete la pasta.
  4. Togliete il sughetto con i peperoni e inseritelo nel mixer frullate fino a farlo diventare una morbida crema.
  5. Unite il cucchiaio di philadelphia e condite la pasta.

Pasta con le cime di rapa

Per 4 persone:

  • 500 gr circa di cime di rapa già pulite.
  • 250 gr di pasta corta.
  • 5 cucchiai di olio d’oliva.
  • 1 filetto di acciughe sotto sale o sott’olio.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 peperoncino.
  • Prezzemolo tritato.
  1. Mettere l’acqua con il sale sul fuoco, quando bolle buttare le cime di rapa lavate, fate bollire per qualche minuto e buttate anche la pasta.
  2. Intanto fate soffriggere l’aglio nella padella con il peperoncino  e il filetto d’acciuga, spegnete il fuco.
  3. Scolate la pasta con le rape e condite con l’olio, mescolate per amalgamare e servite subito.

Pasta con gli asparagi selvatici

Per 4 persone:

  • 300 gr di pasta corta o lunga.
  • 300 gr di asparagi selvatici già puliti (o quelli che riuscite a trovare)
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 4 cucchiai di olio d’oliva.
  • prezzemolo tritato.
  • 2 cucchiai di philadelphia.
  • sale e pepe.
  1. Lavate e lessate gli asparagi selvatici in poca acqua, scolateli e tenete da parte.
  2. Mettete a bollire l’acqu, salate e poi buttate la pasta.
  3. Fate soffriggere l’aglio nell’olio, aggiungere gli asparagi, salate e pepate.
  4. Aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura della pasta nel formaggio philadelphia e scioglietelo.
  5. Versate la crema di philadelphia nel sughetto di asparagi, scolate la pasta e versatela nella padella, mescolate e servite subito.

Condire la pasta con i sughi veloci in insalata

Le insalate di pasta sono buone e fresche sopratutto in estate quando fa molto caldo e si ha voglia di cibi freschi.

Insalata di pasta n°1

Condite la pasta con tonno sott’olio, olive verdi denocciolate, capperi, pomodorini, basilico fresco e origano, con un filo d’olio d’oliva.

Insalata di pasta n°2

Pasta con rucola, parmigiano a scaglie, prosciutto cotto e olio d’oliva

Condire la pasta con tonno e piselli

Per 4 persone:

  • 300 gr di pasta corta.
  • 1 cucchiaio di capperi all’aceto.
  • 150 gr di tonno sott’olio sgocciolato.
  • 200 gr circa di pisellini verdi freschi o surgelati
  • 200 gr di sugo di pomodoro fresco o salsa.
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo tritrato
  1. Soffriggere l’aglio nell’olio, aggiungere i capperi poi i piselli e lasciate cuocere per 10 minuti.
  2. Intanto cuocete la pasta.
  3. Aggiungete nel sughetto il tonno sgocciolato e la salsa di pomodoro, il sale e il prezzemolo, lasciate cuocere a fuoco vivace.
  4. Quando la pasta è pronta scolatela e versatela nella padella, mescolate per amalgamare e servire subito.
Condire la pasta con i sughi veloci senza pomodoro

La pasta aglio olio e peperoncino, un classico intramontabile per una pasta veloce e buonissima.

Per 4 persone:

  • 300 gr di spaghetti.
  • 8 cucchiai di olio d’oliva.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 peperoncino.
  • un mazzetto di prezzemolo tritato,
  • Sale e pepe.
  1. Mentre la pasta cuoce fate soffriggere l’aglio nell’olio con il peperoncino, quando sarà ben dorato, spegnete.
  2. Scolate la pasta e versatela nella padella dell’olio, aggiungete il prezzemolo e il pepe, amalgamate e servite subito.
Condire la pasta con i sughi veloci ai frutti di mare

come condire la pasta con sughi veloci e freschi

ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di spaghetti.
  • 1 kg misto tra fasolari, vongole e cozze nere pronte per essere cucinate.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 6/7 cucchiai di olio d’oliva.
  • Un mazzetto di prezzemolo tritato.
  • sale e pepe.
  • un bicchiere di vino bianco.
  1. Lavate bene i frutti di mare sotto l’acqua corrente, togliete la corda se presente nelle cozze nere.
  2. In una padella larga soffriggete l’aglio e poi versate i frutti di mare, fate salatare a fuoco vivace poi bagnate con il vino bianco e fate evaporare.
  3. Intanto cuocete gli spaghetti.
  4. Togliete un pò di gusci dai frutti di mare ma non tutti.
  5. Quando la pasta è pronta, scolatela e versatela nella padella, aggiungete il prezzemolo e il pepe, mescolate bene e servite subito.
Condire la pasta con la nduja: ricetta velocissima

E come ultima ricetta ecco la pasta con la nduja, un primo piatto buonissimo e davvero ultraveloce da fare. La nduya è un insaccato tradizionale della Calabria, un  tipo di salame morbido e piccante, infatti gli ingredienti con cui è fatto sono carne di maiale grassa e tantissimo peperoncino, si può spalmare anche sul pane o sui crostini.

Gli ingredienti per preparare la pasta con la nduya sono questi:

  • Pasta di qualunque formato 350 gr per 4 persone
  • un pezzetto di nduya (dipende da quante persone e da quanto vi piace il piccante)
  • olio d’oliva 3-4 cuccchiai
  • uno spicchio d’aglio
  • prezzemolo tritato

Intanto che la pasta cuoce mettere l’olio in una padella e far rosolare l’aglio (da togliere dopo) poi versare nell’olio un pezzetto di nduya grande più o meno quanto una noce, far sciogliere nell’olio e spegnere il fuoco, versare la pasta nella padella, mescolare, unire il prezzemolo e servire subito, è una vera bontà piccante!

Io acquisto la nduja si in confezioni da tenere in frigo, si mantiene a lungo ed è sempre pronta a portata di mano per preparare gustosi piatti di pasta velocissimi.

Spero di aver fatto cosa gradita con la raccolta delle mie ricette preferite su come condire la pasta con i sughi veloci e gustosi, ce ne sarebbero ancora altre ma per ora mi fermo qui.

altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *