casa

Come togliere la colla sui vetri (veramente ostinata)

Come togliere la colla sui vetri

Come togliere la colla sui vetri, leggi tutte le soluzioni che ho sperimentato, quali funzionano e quali no.

Non sai come togliere la colla sui vetri veramente ostinata? stai per diventare matta come lo stava per diventare la mia amica?

Fermati e leggi quello che sto per raccontarti, è una storia che mi è capitata proprio in questi giorni che ha dell’incredibile ma è successo davvero!

La mia amica Emy mi chiama per chiedermi dei consigli su come togliere la colla sui vetri lasciata dal nastro adesivo di carta.

Sai quel nastro adesivo di carta che è immensamente utile quando devi imbiancare casa e lo usi per proteggere praticamente tutto?

Di solito il nastro adesivo di carta si toglie subito, dai vetri, dalle placche degli interruttori della luce, e dagli infissi.

Ma a casa della mia amica non so cosa è successo perchè su tutti i vetri delle finestre e delle porte finestre il nastro di carta non si toglieva più.

Hai capito bene, non solo la colla ma anche il nastro stesso non si toglieva più, era un vero incubo!

Come togliere la colla sui vetri: metodi sperimentati

Io e la mia amica abbiamo cercato un sistema per togliere almeno il nastro e poi dedicarci alla colla ma credimi, le abbiamo provate tutte a pulire con prodotti naturali

L’alcol denaturato, l’aceto, l’olio, sgrassatore, bicarbonato, acqua calda, e il prodotto consigliato dal negoziante di fiducia, l’acetone puro!

Non c’è stato niente da fare, il nastro l’abbiamo tolto solo a piccoli pezzi con una spatolina di metallo ed è rimasta poi tantissima colla sui vetri.

Come togliere la colla sui vetri?

come togliere la colla del nastro adesivo dai vetri

In questa foto puoi vedere come stavano i vetri dopo aver grattato via tutto il nastro di carta che siamo riuscite a togliere con tanta fatica.

Il secondo step, munite di mascherino di protezione, è stato quello di strofinare l’acetone puro con la retina della spugna.

soluzioni per togliere la colla sui vetri

Lasciarlo agire per qualche minuto e poi con la spatolina inclinata abbiamo tolto la colla che a furia di strofinare con la retina della spugna era diventata verde.

Poi dopo questo interminabile lavoro abbiamo lavato i vetri con acqua e ammoniaca per poterli sgrassare perchè l’acetone mescolato alla colla del nastro ha lasciato una patina grassa.

E solo a questo punto abbiamo potuto pulire i vetri con il prodotto per vetri e finalmente abbiamo finito una finestra.

Ma ce ne sono altre 9 da fare tra porte e finestre, ed io mi sono offerta di aiutarla perchè il lavoro da fare è assurdo!

 Aggiornamento e soluzione

taglierino orizzontale

Quando ormai io e la mia amica eravamo ormai rassegnate per l’immane lavoro che ci apettava, un amico comune ci ha dato un suggerimento e cioè di usare il taglierino verticale al posto della spatolina, rassicurandoci sul fatto che non graffiava il vetro e di provare ad ammorbidire il nastro di carta e la colla con un prodotto che si usa per sboccare viti e serrature (non vi scrivo il nome perchè non voglio fare publicità)

Detta così ci è sembrata un’assurdità in quanto con l’olio di semi ci avevamo già provato ma per non lasciare nulla di intentato l’abbiamo usato.

E’ successo quello che non speravamo più, rendere un pò meno difficile e meno lungo il lavoro da fare per togliere il nastro di carta e la colla sui vetri.

Togliere la colla sui vetri con il taglierino orizzontale: fare attenzione!

Diciamo che sapevo già come maneggiare il taglierino orizzontale e questo mi ha aiutata, ecco i consigli su come usarlo senza farsi male.

Il taglierino orizzontale si tiene perpendicolare al vetro, il movimento da fare deve essere dal basso verso l’alto e fare attenzione alla lama che ogni tanto si stacca dal manico perchè l’aggancio è molto leggero e la lama resta attacata nella colla del nastro sul vetro.

Dopo che abbiamo tolto la carta con il taglierino, abbiamo strofinato con una spugna abrasiva la colla rimasta sul vetro con questo prodotto che serve per sboccare viti e serrature e come per magia la maggior parte della colla si è staccata, quella rimasta l’abbiamo tolta con il taglierino.

Dopo abbiamo lavato i vetri con uno sgrassatore potente poi risciacquato con acqua pulita e infine passato il prodotto per i vetri.

Per concludere

Ho scritto questo articolo di getto, con parole vere di una storia vera, e vorrei sapere veramente cosa è successo su quei vetri, cosa ha fatto diventare il nastro irremovibile dopo pochi giorni.

Da premettere che questo è successo sia su vetri esposti al sole e sia completamente all’ombra.

Avete mai avuto un’esperienza simile? se si come l’avete risolta? ci tengo a precisare che anche se abbiamo risolto il problema ci siamo riuscite con prodotti chimici altamente tossici ed io sono contraria ad usarli.

altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *