idee per decorazioni pasquali

Come svuotare le uova senza romperle per decorarle

come svuotare le uova senza romperle

In questo articolo ti spiego come svuotare le uova senza romperle per decorarle, colorarle e dipingerle.

Le uova si possono decorare sode con coloranti alimentari oppure svuotate e dipinte con con colori acrili, aquerelli e smalti.

Oggi ti spiego come fare questa semplice operazione, ti servirà un piccolo attrezzo a punta sottile; uno spillo, un piccolo chiodo o un chiodino fermacarte, una siringa o una cannuccia.

Ricorda di utizzare uova fresche, cannuccie e siringa nuove e pulite e chiodini lavati e asciugati, in questo modo potrai recuperare l’uovo e utilizzarlo per fare frittate o altro.

Come svuotare le uova senza romperle-tutorial

Procurati un contenitore per raccogliere le uova, e uno per adagiare i gusci delicatamente, senza romperli, poi avrai bisogno di tovaglioli di carta o carta assorbente.

Fai 2 piccoli fori con molta cautela nei 2 punti centrali della base e della punta dell’uovo, all’inizio devi solo pungere per forare

Una volta fatto il foro puoi allargarlo facendo ruotare delicatamente la punta, tieni presente che il foro superiore deve essere un pochino più largo rispetto all’altro.

 

come svuotare le uova senza romperle per decorarle

Come svuotare l’uovo con l’acqua

L’operazione è molto semplice, più di quanto pensi, posiziona la bacinella per raccogliere l’uovo sotto al rubinetto del lavandino (anche questi devono essere puliti)

Fai scorrere il getto dell’acqua non troppo forte all’interno del foro e piano piano, quando l’uovo è fuoriuscito completamente togli dalla bacinella l’acqua e conserva l’uovo in frigo sigillato con le pellicola per alimenti se non devi usarlo subito,

Come svuotare l’uovo con la siringa

L’altro metodo per svuotare le uova senza romperle si fa con la siringa o con una cannuccia con getto d’aria.

Ad ogni modo il risultato non cambia, con la cannuccia devi soffiare all’interno dell’uovo senza toccare l’albume, con la siringa togli l’ago e fai pressione più volte fino a quando l’uovo non sarà fuoriuscito completamente.

Con il metodo della siringa o della cannuccia l’uovo che hai raccolto nel contenitore è già pronto per essere cucinato o conservato.

Come svuotare le uova senza romperle- pulire i gusci

Ora che hai svuotato le uova e sei riuscita ad avere i gusci interi non ti resta che lavarli ed asciugarli perfettamente.

Fai scorrere di nuovo l’acqua nei gusci delle uova per lavarli bene, poi per asciugarli perfettamente lo puoi fare in 3 modi diversi:

  • Asciuga i gusci delle uova nel forno caldo per 10 minuti e poi toglili e falli raffreddare.
  • Metti i gusci nel microonde per 5 minuti.
  • Fai asciugare i gusci delle uova al sole quando il tempo lo permette, in estate o primavera, evita questo metodo in caso di scirocco e tempo umido.

Come svuotare le uova senza romperle – decorazione

Bene, ora hai i gusci delle uova pronti per essere decorati, devi solo decidere come, puoi colorare i gusci prima di fare qualunque cosa ma di questo parlerò in modo specifico in un altro articolo.

Oggi ti spiego come puoi utilizzare i gusci delle uova in modo molto semplice e carino con idee sicuramente già viste e riviste ma che stupiscono sempre.

Gusci di uova per seminare

come svuotare le uova senza rompere il guscio

Un’idea molto carina da fare anche insieme ai bambini è quella di usare i gusci delle uova come contenitore per le piantine.

– Seminare è facilissimo, basta inserire all’interno del guscio un po di ovatta bagnata e poi aggiungere dei semi di grano, di crescione o altre piantine erbacee.

– Tieni le uova al chiuso, lontano dalla luce per qualche giorno, poi quando i semi saranno germogliati, mettile sul balcone delle finestre e non dimenticare mai di bagnare.

– In poco tempo le uova saranno decorate con un bel ciuffo di piantine che sembrano capelli, i bimbi si potranno divertire a disegnare gli occhi e la bocca.

Gusci di uova portacandelecome svuotare le uova senza romperle facilmente

Con la cera puoi fare le uova che si illumnano oppure usare i gusci per fare le candele a forma di uova molto belle nel periodo pasquale.

– Ti servono delle candele anche di riciclo, se non ne hai compra quelle economiche nei colori che preferisci, sciogli le candele a bagnomaria.

– Quando la cera sarà sciolta togli gli stoppini e tienili da parte, fai raffreddare un po la cera prima di versarla nei gusci delle uova.

–  Inserisci gli stoppini nei gusci delle uova e bloccali all’esterno con il nastro adesivo, versa la cera tiepida nelle uova e posiziona lo stoppino al centro.

– Per tenere fermo lo stoppino al centro del guscio, togli il nastro adesivo e arrotola lo stoppino su uno stuzzicadenti e posalo sul guscio.

– Una volta che la cera sarà solidificata, togli lo stecchino e taglia lo stoppino a 2 cm di altezza, per farlo mantenere dritto basta scaldarlo leggermente e modellarlo con le dita.

Consiglio– per evitare che la cera esca dal guscio nel foro della base, versane una piccola quantità e tieni l’uovo su carta oleata o alumio, aspetta un minuto che la cera sia solida e continua a versare il resto.

Uova di cioccolato nei gusci

pasqua- come svuotare le uova senza romperle

Questa è la proposta più dolce, riempire i gusci delle uova con cioccolato fuso a bagnomaria, non importa se fondente o al latte.

Per fare le uova di cioccolato devi allargare un pò il foro superiore e chiudere quello della base con un pezzetto di carta di aluminio, bloccata da nastro adesivo.

Quando saranno completamente solidificate puoi togliere i gusci e usare le uova di cioccolato come decorazioni o piccoli doni per Pasqua.

altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *