Home » Come fare una zucca di cartapesta per Halloween

Come fare una zucca di cartapesta per Halloween

come fare una zucca di halloween di cartapesta

Volete realizzare una zucca di cartapesta per halloween finta senza utilizzare le zucche vere da poter conservare anche per gli anni successivi? in questa guida vi spiego come fare con pochi materiali.

Fare una zucca di cartapesta non è difficile e si possono coinvolgere nel lavoro anche i bambini che adorano pasticciare con colla e i pennelli, una volta asciutta si può conservare per anni.

Si possono realizzare le zucche di cartapesta per Halloween ma anche delle piccole zucche decorative per decorare la casa nel periodo autunnale, ecco cosa serve per iniziare il progetto:

Come fare una zucca di cartapesta: materiale occorrente

zucca di cartapesta materiale occorrente
  • Palloncini grandi e piccoli tondi.
  • Carta assorbente, tovaglioli o carta igienica ( anche la carta da giornale va bene ma si deve applicare in modo diverso)
  • Colla vinilica
  • Pennelli piatti e morbidi (1 grande, 1 medio e 1 piccolo)
  • Spago
  • Colori acrilici: giallo intenso, arancio, marrone.
  • Pennarello nero

Zucca di cartapesta: preparare la base

incollare gli strati di carta sul palloncino

Da premettere che questo progetto si può realizzare anche con carta di giornale, la differenza è solo che essendo più dura da modellare è meno adatta per i bambini che hanno poca pazienza.

1° passaggio– gonfiare il palloncino senza esagerare, chiudere con un nodo.

2° passaggio– avvolgere la corda intorno al palloncino, stringere delicatamente e fare un nodo sull’estremità superiore poi fare questo passaggio altre 3 volte per dividere a spicchi il palloncino, stringere delicatamente la corda ad ogni passaggio.

3° passaggio– diluire la colla vinilica con un pochino d’acqua, circa 3 parti di colla e 1 parte di acqua.

4° passaggio– spennellare delicatamente il palloncino con la colla iniziando dall’alto, posizionare i pezzi di carta igienica o di tovagliolo e poi spennellare abbondantemente con la colla.

5° passaggio– una volta raggiunta la metà del palloncino si deve lasciare asciugare poi si prosegue ricoprendo l’altra parte e lasciare asciugare, si devono fare almeno 10/15 strati di carta con abbondante colla vinilica.

lasciare asciugare la carta

Per controllare che gli strati di carta sono sufficienti si deve fare una prova pressando con le dita, se la superficie è dura e compatta va bene, a questo punto si spennella ancora un’altra mano abbondante di colla e si lascia asciugare perfettamente.

Realizzare il picciolo– prendere un tovagliolo e piegarlo a metà, spennellarlo con la colla, avvolgerlo su se stesso e poi ricoprirlo con un quadrato di carta igienica, spennellare anche la parte inferiore e la base centrale della zucca di cartapesta, tenere premuto per qualche minuto fino a quando il picciolo si mantiene sulla zucca poi lasciarlo asciugare completamente.

Dopo questo passaggio incollare ancora dei pezzi di carta igienica che partono dal picciolo fino alla base della zucca, lasciare asciugare bene.

Dipingere la zucca di cartapesta

dipingere la zucca di cartapesta di giallo o arancio

Ora si colora con pennello ed acrilico giallo intenso oppure arancione, tutta la superficie della zucca di cartapesta lasciando solo il picciolo.

dipingere le sfumature

Realizzare le sfumature marroni o verdi in corrispondenza delle linee degli spicchi della zucca di cartapesta e dipingere il picciolo sempre di colore marrone o verde, lasciare asciugare completamente e infine spennellare tutta la superficie con della colla vinilica che farà da protettivo, non preoccupatevi se vedete ritornare la zucca bianca di colla perchè una volta asciutta la colla vinilica sarà trasparente.

Immagini di zucche di cartapesta

zucche di cartapesta

Ecco terminate le zucche di cartapesta, molto belle e decorative

zucca di cartapesta grande

Ecco un esempio di come realizzare la zucca di cartapesta con i fogli di giornale, gli strati sono tantissimi per poter dare la giusta forma ad ogni particolare, la foglia aggiunta invece è finta, ed è stata colorata con gli stessi colori della zucca.

Qui invece puoi trovare un tutorial per fare le zucche di carta semplicissime in 3d da fare sempre insieme ai bambini ->

Come fare le zucche di carta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *