Come colorare le uova con sostanze naturali

come colorare le uova con sostanze naturali

Come colorare le uova con sostanze naturali e reperibili facilmente in casa per decorare in allegria la tavola di Pasqua.

I migliori risultati si ottengono con le uova dal guscio bianco, utilizzando sostanze naturali, quali caffè, cannella, curcuma e zafferano puoi ottenere diversi colori.

Ma se vuoi colorare le uova con toni pastello o più accentuati, c’è anche un altro modo, i coloranti alimentari, quelli che usano in pasticceria per colorare la panna.

Entrambi i metodi sono naturali, non ti resta che scegliere da dove iniziare e proseguire con la colorazione, ecco come fare.

Come colorare le uova con le sostanze naturali: metodi a confronto

come colorare le uova con sostanze naturali

Bisogna preparare dei decotti con le sostanze naturali, far bollire in acqua e poi lasciare raffreddare, filtrare, aggiungere un cucchiaio di aceto per fissare i colori.

Vediamo quali sostanze possiamo utilizzare:

  • caffè macinato
  • bucce di cipolla rossa o gialla
  • zafferano
  • barbabietole
  • curcuma
  • cannella
  • spinaci o altri ortaggi a foglia verde

Con le spezie si prepara un decotto facendo bollire 1 cucchiaio di sostanza in una pentola piccola e alta per qualche minuto, si lascia raffreddare, si filtra, si aggiunge un cucchiaio di aceto e si immergono le uova bianche.

Con ortaggi e verdure si fa prepara il decotto facendo bollire per 10 minuti, si filtra e si lascia raffreddare.

Ricordati che non si sprecano le verdure, non comprare barbabietole solo per fare il decotto ma utilizza le verdure che di solito consumi e utilizza l’acqua dove hai lessato gli ortaggi per colorare le uova

Coloranti naturali o alimentari? Differenza

come colorare le uova per pasqua

Con le sostanze naturali otterrai dei colori naturali che non sono magari quelli che ti aspetti se vuoi realizzare delle uova colorate con colori a tinta pastello o accesi ti consiglio di utilizzare i coloranti alimentari.

Se vuoi andare sul sicuro e puntare su uova colorate di rosa, fucsia, rosse, gialle, verde chiaro e verde scuro, azzurre o lilla la strada da prendere è questa.

Con i coloranti alimentari è molto facile e divertente, puoi farlo anche con i bambini, basta diluire il colore in acqua fredda e immergere le uova.

le uova crude hanno il guscio molto poroso e assorbono benissimo il colore, ricordati anche che maggiore sarà la quantità di colorante e più intenso sarà il colore.

Come decorare le uova colorate

Ci sono tanti modi di ottenere delle decorazioni ad effetto, puoi legare le uova con dello spago alimentare ed ottenere delle strisce bianche.

Ma puoi anche dipingere le uova in un secondo momento con un pennellino nuovo e coloranti alimentari non diluiti, è facile fare pois e fiorellini.

Vuoi ottenere delle uova bicolori? prendi un pezzetto di spugna sintetica nuova e tampona il colore non diluito ma scariato su carta assorbente.

Si possono mangiare le uova colorate?

Certamente! se vuoi colorare le uova crude e bollire in un secondo momento, tieni presente che nell’acqua di cottura si disperdono i colori, è normale.

Se invece vuoi colorare le uova sode puoi bollirle direttamente nell’acqua con l’aggiunta di alcune gocce di coloranti alimentari.

Le uova sode colorate si devono fare il giorno prima di essere mangiate e conservate in frigo.

Ora che hai capito come colorare le uova con sostanze naturali non ti resta che mettere in pratica il tuo metodo preferito ma ricorda anche puoi colorare le uova dopo averle svuotate e con i gusci puoi sbizzarrirti a dipingere e colorare in ogni modo, anche con colori acrilici e tempere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *