bellezza

capelli sani forti e belli: cura consigli sbagli da evitare

capelli sani forti e belli cura consigli

“vuoi avere capelli sani forti e belli da vedere? scopri come prendersi cura della chioma con i consigli utili e gli errori da evitare”

i capelli sono la cornice del nostro viso, una capigliatura morbida, fluente e setosa è molto importante per l’aspetto estetico di una persona, tutti desideriamo avere dei capelli sani forti e belli eppure spesso anche senza renderci conto, li maltrattiamo con trattamenti sbagliati e la conseguenza è inevitabile, i capelli diventano secchi, crespi, si spezzano e perdono lucentezza

i capelli lunghi sono più esposti a diventare secchi, sfibrati e crespi, riportare la chioma allo splendore naturale si può, con cure adeguate e costanti, a volte però quando il danno è irreversibile bisogna prendere in considerazione un taglio riparatore

capelli sani forti e belli: cura trattamenti da evitare

lo shampo

fare lo shampo ai capelli è il trattamento più comune che facciamo per la pulizia della testa e della chioma, può sembrare un operazione semplice e scontata ma già dalla scelta del prodotto per lavare i capelli possiamo fare o non fare la cosa giusta

shampo troppo aggressivi, non adatti al tipo di capelli, tecniche sbagliate di lavaggio e troppo ripetuti possono togliere le naturali difese, disidratare e devitalizzare i capelli, come prima conseguenza avremo i capelli elettrici

lo shampo ha il solo compito di lavare e detergere i capelli e il cuoio capelluto, togliere le impurità, il grasso in eccesso, è un prodotto cosmetico e come tale dovrebbere essere delicato, avere un’azione detergente molto leggera ed avere un ph fisiologico

  • prendi l’abitudine di diluire lo shampo con un pò d’acqua prima di versarlo sulla chioma
  • non lavare i capelli tutti i giorni se non è proprio necessario
  • non frizzionare troppo i capelli mentre sono bagnati, trattali sempre con la giusta delicatezza
  • non lasciarti influenzare nella scelta dello shampo da immagini accattivanti e colori, scegli un prodotto adatto al tuo tipo di capelli

il balsamo

l’uso del balsamo è diventato ormai di uso comune per ogni tipo di capelli anche perchè se iniziamo già con lo shampo sbagliato, i capelli diventano crespi, non pettinabili, è inevitabile che dobbiamo applicare il balsamo per  sciogliere i nodi e districare i capelli facilmente senza danneggiarli

leggi anche  cosmetici naturali fai da te: 10 incredibili alimenti

ricorda però che non tutti i tipi di capelli hanno bisogno del balsamo, a parte chi ha i capelli molto lunghi, secchi e sfibrati da tinture e trattamenti chimici, in genere su capelli normali il balsamo può fare l’effetto contrario, appesantirli e farli diventare untosi prima del tempo con la conseguenza di doverli lavare sempre più spesso, è un circolo vizioso

ma che funzione svoge il balsamo sui capelli?

i capelli sono formati da piccolissime squame invisibili all’occhio umano, come le squame di pesce, quando i capelli sono sani e idratati, le squame sono ben chiuse, quando i capelli diventano secchi, sfibrati e crespi, le squame restano aperte, questa è la consequenza di capelli ribelli, indomabili, gonfi ed elettrici

il balsamo dovrebbe riportare lo stelo del capello allo stato naurale, fare in modo che le squame si richiudano, ma non soltanto con sostanze ammorbidenti, quali la cheratina, il collagene e oli vegetali, serve anche la giusta gradazione del ph che deve essere leggermente acida per permettere alle squame di richiudersi dopo aver assorbito i nutrienti

lacca, schiume, gel, fissatori

sono tutte sostanze che servono a modellare e fissare i capelli, rendendoli docili alla piega, queste sostanze creano una pellicola invisibile sul capello e lo rendono più corposo e docile, tali prodotti possono essere realizzati con sostanze naturali come le resine oppure sintetiche

le sostanze naturali non danneggiano i capelli mentre le sostanze sintetiche possono desquamare lo stelo del capello provocando a lungo termine secchezza e disidratazione

questi prodotti possono essere usati tranquillamente a patto di scegliere quelli contenenti prodotti naturali come la chertina, collagene e sali minerali

evita quanto più possibile invece l’uso della lacca, limita l’uso solo in occasioni particolari, per fissare un’acconciatura per esempio

uso del phon

usa il phon il meno possibile, almeno nella bella stagione, quando devi farlo evita di avvicinare troppo il getto di calore sui capelli, diminuisci la velocità e anche il calore, usa il diffusore

leggi anche  impacchi per capelli fai da te: rimedi naturali facili

pettini e spazzole

i pettini e le spazzole sono molto importanti per mantenere dei capelli sani forti e belli, bisogna utilizzare solo pettini e spazzole in materiale e fibre naturali come il legno che è il materiale più adatto in assoluto a pettinare la chioma, il legno è naturale, caldo, antistatico e assorbente

sono molto indicati i pettini in legno con denti larghi e le spazzole con le punte in legno per effetture anche un naturale massaggio benefico quando spazzoliamo e passiamo le punte il legno sul cuoio capelluto

elastici per capelli

evita l’uso di elastici troppo fini e sottili per legare i capelli, inevitabilmente tendono sempre a spezzare i capelli, assolutamente no, agli elastici in gomma che molto spesso vengono usati per bloccare le treccine, è preferibile usare elastici in maglina larghi e morbidi e anche elastici rivestiti con la stoffa

piastre, spazzole elettriche e ferro arricciacapelli

le piastre, le spazzole elettriche e il ferro arricciacapelli che siano in ceramica o acciaio, poco importa, è il forte calore e l’uso spropositato a rovinare i capelli

  • limita l’uso di piastre, spazzole elettriche e ferro arricciacapelli a non più di una volta a settimana se i tuoi capelli sono sani e forti, altrimenti anche meno
  • non usare la piastra e altri strumenti a caldo su capelli bagnati o umidi, prima asciuga bene con il phon e poi passa la pistra e simili
  • se hai i capelli fini, tinti, decolorati, con permanente o comunque secchi e crespi, non usare proprio la piastra o il ferro arriccia capelli, se ci tieni alla tua capigliatura

tintura, permanente, lisciatura

la tintura per capelli che non si naturale, la permanente e la lisciatura sono tutti trattamenti chimici che mettono a dura prova la salute dei capelli, tenete sempre presente lo stato di salute iniziale della capigliatura prima di sottoporvi a uno di questi trattamenti se non è strettamente necessario, fatevi consigliare sempre da un bravo parrucchiere prima di decidere

capelli sani forti e belli: cura e consigli utili

  • devi sapere che solo con pazienza e costanza riuscirai a far ritornare i tuoi capelli sani forti e belli
  • non allarmarti se durante l’autunno vedi una cospicua caduta dei capelli, è fisiologico, i capelli si rinnovano ogni tanti anni (dipende da capello a capello) fai attenzione invece se la caduta è fuori stagione ma ricorda che trovare dei capelli sulla spazzola tutti i giorni è altrettanto normale
  • il fumo e l’alcol contribuiscono a rendere i capelli opachi e spenti
  • spazzolare i capelli fa bene (ricordati però quello che ho scritto sopra) con la testa all’ingiù effettuate una spazzolatura che parte dal cuoio capelluto alla punta dei capelli, serve per riattivare la circolazione e distribuire il film protettivo che è presente sul cuoio capelluto lungo tutta la lunghezza del capello
  • proteggi i capelli durante l’esposizione al sole al mare specialmente se sono già secchi e crespi
leggi anche  cura della pelle: come riconoscere il tipo

il consiglio più importante per avere capelli sani e forti e belli

ama i tuoi capelli per come sono, le donne sono molto fissate su questo punto, chi ha meravigliosi capelli ondulati o peggio ancora, ricci, li vorrebbe lisci come spaghetti, chi ha i capelli lisci li vorrebbe ricci oppure ondulati, chi ha la chioma di un bel colore castano naturale li vorrebbe a tutti i costi biondo dorato, c’è chi non esce di casa se non si passa la piastra più volte al giorno

sai quanti capelli sani, forti e belli ci sarebbero sulle teste delle donne se apprezzassero e valorizzassero il loro tipo di capigliatura invece di stravolgera a tutti i costi?

non sto dicendo che non devi mai cambiare pettinatura oppure lisciare i capelli ricci o viceversa, l’importante è farlo saltuariamente e non che diventi un trattamento fisso, se ti piace cambiare spesso pettinatura, usare la piastra, fare decolorazioni, permanenti, metti in conto di dover tagliare spesso i capelli per poterli rigenerare

il mio ultimo consiglio? per avere capelli sani forti e belli, affidati ogni tanto a rimedi naturali da integrare alle cure tradizionali, i tuoi capelli ti ringrazieranno!

altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *