Home » Baia di Porto Miggiano a Santa Cesarea Terme: il paradiso nascosto

Baia di Porto Miggiano a Santa Cesarea Terme: il paradiso nascosto

porto miggiano santa cesarea terme

 

La baia di Porto Miggiano é un paradiso naturale nascosto dalla vegetazione e dalla scogliera, una grande e spettacolare piscina in mare che lascia chi la vede per la prima volta, senza fiato.

La Baia di Porto Miggiano, situata in Santa Cesarea Terme, è un’insenatura protetta da alte  falesie modellate dal vento, il mare è incredibilmente limpido e trasparente, il colore dell’acqua cambia in base alle stagioni e alle maree, verde chiaro, verde smerlado, azzurro chiaro e blu intenso.

La baia si trova a pochi km da Castro e a 20 km circa da Otranto, è considerata una tra le spiaggie più belle del salento, è riparata dal vento grazie alla sua conformazione a staffa di cavallo, anche quando il maestrale sferza il mare con onde alte, l’acqua è sempre piatta e limpida, solo quando c’è vento forte di scirocco il mare è mosso.

Baia di Porto Miggiano tra grotte, faraglioni e falesie

porto miggiano panorama

Alcuni decenni fà la spiaggietta, così era chiamata la baia, non era molto conosciuta perchè nascosta e irragiungibile se non da una scaletta scolpita nella roccia molto ripida e impervia, era conosciuta solo da pescatori del luogo e poche persone si avventuravano a scendere per fare il bagno.

Poi venne costruita una scala più grande e recintata da un muro di protezione, la baia divenne in poco tempo conosciuta e apprezzata anche dagli abitanti dei paesi limitrofi e dai turisti.

La Baia di Porto Miggiano successivamente, ha subito delle modifiche, con interventi che ne hanno cambiato l’aspetto, negli anni successivi ci sono stati molti problemi derivati proprio da questi interventi dell’uomo e la baia è stata chiusa al publico, anche se di fatto non lo è mai stata, per questa ragione la scala grande è stata chiusa e per raggiungere la spiaggia si deve accedere da un percorso alternativo un pò impervio o dalla scaletta nella roccia per chi non soffrite di vertigini.

porto miggiano panorama estate

La falesia di Porto Miggiano è di roccia calcarea quindi molto vulnerabile sopratutto durante le forti mareggiate invenali, il grande faraglione che si può ammirare sulla sinistra, in tempi molto remoti, era unito al resto della scogliera, adagiate sul costone opposto si possono notare i grandi massi caduti dalla scogliera.

A destra della spiagetta si trova una piccola grotta che si può visitare a nuoto, la grotta è aperta anche lateralmente, lo scorso inverno, la mareggiata ha portato via delle grandi rocce che chiudevano in parte il passaggio verso l’esterno.

Come raggiungere la Baia

porto miggiano

La Baia di Porto Miggiano è raggiungibile dalla litoranea che collega Otranto a Santa Maria di Leuca e viceversa, oppure dalla strada che collega Poggiardo a Castro.

Non troverete nessun cartello a indicare la spiaggia, per trovarla dovete entrare a Santa Cesarea, dopo un paio di curve, girare a destra e poi subito dopo, ancora a destra, come punto di riferimento si vede la bellissima torre di avvistamento che da il nome alla baia, Torre Miggiano.

Se invece arrivate da Otranto, dovete percorrere tutta la strada principale del paese fino a raggiungere la zona del porticciolo, in questo caso si deve girare a sinistra  poi a destra verso il parcheggio.

Si entra in una strada sterrata che conduce ad una grande area adibita a parcheggio libero e incustodito che costessia un camping, dalla parte apposta c’è un’altra strada che costeggia 2 strutture, un grande ristorante e delle piscine atrezzate con parcheggi riservati.

Vuoi raggiungere la Baia di Porto Miggiano? ecco dei consigli utili

baia di porto miggiano luglio
baia di porto miggiano a luglio

Nel mese di giugno la baia è strepitosa, l’acqua è ancora fredda e molto tonificante, il mare è sempre calmo e i colori sono stupefacenti, c’è pochissima gente, anche il sabato e la domenica, di solito in questo mese ci sono delle bellissime giornate calde.

Nel mese di luglio fino alla 2° settimana, nei giorni feriali c’è poca gente mentre nel fine settimana si riempie di bagnanti.

Dopo la seconda settimana del mese c’è sempre più gente, specialmente il sabato e la domenica, tuttavia, essendo la zona molto grande, si trova ancora parcheggio libero e un buon posto sulla spiaggia o sulle rocce.

Nel mese di agosto, è difficile trovare parcheggio anche a pagamento e la baia si riempie in modo impressionamte sopratutto dopo le 11 di mattina.

Affittate un pedalò

Nel vicino porticciolo che si trova a ridosso della torre, si possono affittare dei pedalò o piccole imbarcazioni, ne vale veramente la pena e ve lo consiglio, potete ammirare in modo completo e da altre prospettive la meravigliosa e grande baia.

Fare snorkeling a Porto Miggiano

Se amate fare snorkeling qui siete nel posto giusto, la natura incontaminata e il mare limpido permettono di fare un’esperienza davvero appagante.

C’è una grande varietà di pesci e il fondale è molto interessante, a proposito di pesci, se mentre siete sul bagnasciuga sentite delle punturine ai piedi, non allarmatevi, in alcuni punti, in prossimità della spiaggia, ci sono i piccoli pesciolini che vi fanno la pedicure, gratis, (questo trattamento si chiama fish-pedicure) e se guardate attentamente nell’acqua limpidissima potete anche vederli in azione.

Vento di tramontana

porto miggiano paradiso

Quando c’è vento di tramontana il mare nella baia sembra una piscina naturale, l’acqua è limpida e cristallina.

Quando gira vento di scirocco, sopratutto dopo la metà di agosto, evitate di andarci, il mare potrebbe essere mosso e non limpido come vi aspettate.

Usare le scarpe adatte

spiaggia di porto miggiano
baia di porto miggiano scaletta scavata nella scogliera

Ho visto delle signore scendere a porto miggiano con i tacchi, non si può, rischiate seriamente di farvi male! Usate scarpe adatte, le ciabatte di mare sono perfette.

Questo vale per tutte le scogliere del Salento ma anche sulle spiagge di sabbia è sempre consigliato l’uso di scarpe adeguate.

Portare con se acqua, cibo e ombrellone

A porto miggiano non troverete bar, ne bagni publici e ombrelloni da affittare, quindi procuratevi tutto da casa se avete intenzone di trascorrere sulla spiaggia tutta la giornata, zone d’ombra ce ne sono veramente poche e sono sempre occupate dai fortunati che arrivano prima.

Non sporcare

Una cosa molto importante che dovete sapere, a Porto Miggiano non viene raccolta la spazzatura, non trovate infatti cestini publici, portate con voi una busta dove mettere i vostri rifiuti, ci sono dei volontari che amano il posto e che ogni tanto passano a raccogliere bottiglie e biccheri di plastica e altro ma non è giusto, non costa niente rispettare la natura con piccoli gesti fatti da tutti.

Baia di Porto Miggiano con i bambini piccoli

baia di porto miggiano scogliera e discesa

La discesa alla baia di Porto Miggiano per come è ora, non è proprio adatta per portare i bambini molto piccoli, anche se non è impossibile ma è bene sapere che è molto rischioso portare in braccio un bambino piccolo e stare attenti alla salita e alla discesa con una scala che funziona per metà, l’altra metà, come già detto prima è un percorso alternativo situato a ridosso della scala stessa da fare con molta attenzione.

Ed ora non vi resta che tuffarvi nel mare cristallino e godere di questa meravigliosa acqua limpida e rilassarvi nella splendida baia, una tra le più belle e amate del salento, un’altra, altrettanto bella, è la baia di porto badisco che vi invito a visitare.

Immagini della baia di Porto Miggiano

Ecco una galleria di foto della baia di porto miggiano che ho scattato in diversi periodi dell’anno.

porto miggiano panorama primavera
porto miggiano panorama dall’alto a primavera, in fondo, la torre Miggiano e di frote il porticciolo
baia di porto miggiano
baia di porto miggiano a giugno
baia di porto miggiano grotta
baia di porta miggiano la piccola grotta
baia di porto miggiano dall'alto
baia di porto miggiano scogliera vista dall’alto
baia di porto miggiano grotta
Uscita laterale della grotta, liberata dai massi dalle tempeste di mare dell’inverno 2019

 

baia di porto miggiano veduta dalla grotta
Veduta dall’interno della grotta, ingresso principale
baia di porto miggiano lo scoglio grande
Lo scoglio grande utilizzato da chi ama fare i tuffi
baia di porto miggiano veduta dal mare
La baia di porto miggiano vista dal pedalò
baia di porto miggiano scogliera e faraglione
Scogliera a sinistra della spiaggietta con veduta del grande faraglione
baia di porto miggiano di sera
la spiaggia di porto miggiano alle 8 e 30 di sera nel mese di luglio
baia di porto Miggiano aprile
Ad aprile ci sono già i primi bagnanti, i colori sono stupendi
baia di porto miggiano (10)
Porto miggiano nei primi giorni di giugno
baia di porto miggiano (3)
La grande piscina naturale di porto miggiano vista dalla scogliera
falesia di porto miggiano
la falesia di porto miggiano in inverno, i colori sono molto più intensi
Faraglione di porto miggiano, foto scattata in inverno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »