albero di natale fai da te con rami e pigne (2)

Albero di Natale fai da te con rami e pigne

albero di natale fai da te con rami e pigne (2)

Come realizzare un albero di Natale con rami e pigne a costo quasi zero da decorare con ghiande, bacche o piccole decorazioni natalizie.

Dopo aver realizzato le ghirlande Natalizie con rami secchi, vediamo come fare un albero di Natale con rami avvolti intorno a dei sostegni per creare un cono naturale da decorare con frutta secca, bacche, ghiande e pigne.

L’albero ecologico più facile da fare è con i rami raccolti nei boschi e le piccole pigne senza pinoli, in questa guida scopri quali sono gli arbusti migliori e quando raccoglierli.

Albero di Natale fai da te con rami e pigne: quali scegliere

Per fare il mio albero ho scelto i lunghi rami della vite americana, una pianta che si coltiva in giardino ma si trova anche nei boschi o nei campi incolti.

In alternativa si può scegliere l’edera oppure la vite selvatica, rami sottili di olivo (quelli che crescono intorno ai tronchi e che devono essere tolti)

Quando raccogliere i rami

Il periodo migliore è in autunno, quando cadono le foglie e la vegetazione si ferma, con una forbice da potatura si tagliano i rami dell’anno, quelli non troppo grossi perchè devono essere flessibili e non rompersi facilmente.

Si tolgono le foglie ancora attaccate e i rami secondari, si lasciano invece i viticci, molto decorativi da vedere quando i rami seccano, è bene raccogliere i rami in cerchio e legarli con una corda o con un filo di ferro sottile.

I rami, di qualunque tipo di arbusto, devono essere lavorati subito, quando sono ancora flessibili oppure si possono lasciare seccare se non si ha tempo ma devono essere bagnati, immersi nell’acqua per qualche ora, prima di essere lavorati.

Come fare il cono di rami secchi

albero di natale fai da te con rami e pigne (1)

Materiale occorrente

  • Rami secchi di vite americana, vite selvatica, edera.
  • Pigne, ghiande, bacche naturali.
  • Filo di metallo con la guttaperca marrone.
  • Spago
  • Forbici da potatura.
  • Colla a caldo
  • Piccole decorazioni natalizie in feltro e polistirolo
Tutorial e istruzioni
  1. Avvolgere in cerchio dei rami secchi di circa 20/25 cm e bloccare con il filo di ferro, ricordate che sarà molto più facile con i rami non troppo secchi.
  2. Posizionare 6 rami più o meno dritti di circa 45/50 cm nel cerchio appena fatto a distanza regolare e legare in alto tutti insieme.
  3. Ora avvolgere un nuovo ramo inserendo il capo negli altri rami e se necessario bloccare con il filo di metallo marrone.
  4. Continuare ad avvolgere nuovi rami fino ad arrivare in cima, bloccare bene.
  5. Incollare le pigne e le ghiande in modo armonico.
  6. Infine decorare a piacere con quello che più vi piace, scegliendo tra frutta secca, bacche naturali, stelline e fiocchi in feltro e bacche in polistirolo o plastica.

albero di natale fai da te con rami e pigne (3)

Se ti piace l’albero naturale con rami e pigne, puoi realizarlo anche in grande, da utilizzare come albero di natale e aggiungere anche le luci.

Lascia un commento